Untitled Document

Negroni/Cardinale

NEGRONI
1/3 Gin
1/3 Bitter Campari
1/3 Vermut Rosso


CARDINALE
5/10 Gin
5/10 Vermut Rosso
Acqua di Soda


"Di che classe sei?", si diceva una volta. Del Venti o giù di lì, risponderebbe lui. Ma il prim'attore, capace di tener testa alle star americane, non teme lo scorrere del tempo. "A metà degli anni Venti, fra queste mura", recitava la targa in bronzo di uno storico locale fiorentino, "spinto da fantasiosa golosità, il conte Camillo Negroni aggiungeva un po' di gin all'Americano che veniva a bere con gli amici ogni giorno. Il conte provocò in questo modo l'involontaria invenzione del Negroni e la sua diffusione nel mondo elegante dell'epoca, che lo ebbe irripetibile signore. Meritano altrettanta memoria la disponibilità di Fosco Sarselli, primo ignaro miscelatore, e la costanza della pasticcera Giacosa nel mantenere vivo il ricordo dell'evento insieme con gli attuarli proprietari".

Indietro